Soirée Rossini. Concerto dedicato al maestro pesarese in occasione del duecento trentesimo anno dalla nascita

Mercoledì 23 novembre 2022 dalle ore 19.00, presso il Circolo Montecitorio, si è svolta la “Soirée Rossini”, serata dedicata ai più noti capolavori di Gioacchino Rossini, musicista geniale e noto gastronomo, in occasione del duecento trentesimo anno dalla nascita.

L’attività promossa dal Lions Club Roma è stata organizzata in interclub con i Club Lions Roma Appia Antica, Roma Host, Roma Minerva e Roma Ara Pacis.
Simone Pelosi pianista e compositore, Presidente del Lions Club Roma, ha eseguito al pianoforte i brani del Maestro pesarese corredando il tutto con aneddoti e approfondimenti brillanti sulla vita eccentrica e sulla passione culinaria dell’artista. Al concerto è seguita una conviviale a base di piatti ispirati alle originali ricette rossiniane.
Il service ha coinvolto oltre cinquanta partecipanti e il ricavato di circa 800€ è stato devoluto all’associazione Susan G. Komen Italia

 

Una grande festa per l’apertura dell’anno Lionistico 22/23

Nella accogliente cornice di Via Giulia a Roma si è tenuta domenica 23 ottobre la festa di apertura dell’annata lionistica 2022/2023 del Lions Club Roma con presidente Simone Pelosi. La serata ha messo in luce il grande e profondo legame di amicizia e affetto tra i soci ed è stata occasione per presentare le attività svolte dal Club ai numerosi aspiranti che hanno preso parte all’iniziativa.

Il presidente ha ricordato l’ambizioso progetto che vede protagonista il Lions Club Roma quest’anno: il sostegno all’associazione Susan G. Komnen Italia un’organizzazione basata sul volontariato, in prima linea nella lotta ai tumori del seno della quale il Club è diventato “grande donatore” nell’anno sociale 22/23. In nome dello spirito di servizio e solidarietà l’evento è stato abbinato ad una raccolta fondi a loro destinata.

Il Lions Club Roma a fianco di Komen Italia per la prevenzione dei tumori al seno

Con entusiasmo e coraggio abbiamo raggiunto un grande obiettivo: in occasione del mese internazionale della prevenzione del tumore al seno il Lions Club Roma è diventato “Grande donatore” dell’associazione Susan G. Komen Italia. Un tema, quello della prevenzione, che il nostro Club ha da sempre a cuore e che finalmente si traduce in azioni concrete!

Con una donazione di 3.000€, andiamo fieri di poter contribuire a “recuperare” i gravi “danni collaterali” che la pandemia ha causato in campo oncologico: ritardi negli interventi chirurgici, nelle prestazioni terapeutiche salvavita e blocco completo dei programmi di screening con 1 milione di esami mammografici in meno e oltre 3.500 donne che hanno scoperto di avere un tumore del seno in fase più avanzata.

Per contribuire a proteggere la salute femminile in un contesto così difficile la Komen Italia negli ultimi due anni ha potenziato le attività della “Carovana della Prevenzione”: con le sue 4 unità mobili ad alta tecnologia ha offerto gratuitamente e “a domicilio” esami di diagnosi precoce dei tumori del seno ad oltre 30.000 donne, in modo particolare a coloro che vivono condizioni di maggiore fragilità sociale ed economica.

Ma per colmare i gravi ritardi causati dal Covid 19 abbiamo deciso di dare un segnale di grande forza ed impegno. Il nostro aiuto contribuirà ad aiutare la Carovana ad incrementare ulteriormente le giornate di prevenzione sul territorio nazionale, soprattutto dove gli screening mammografici sono più fragili, per regalare ad un numero sempre maggiore di donne la possibilità di effettuare gratuitamente i necessari esami diagnostici salvavita

Passaggio della Campana del Lions Club Roma: Simone Pelosi nuovo presidente

Si è tenuta domenica 2 ottobre a Sutri, la Cerimonia di passaggio della Campana del Lions Club Roma. La consegna del distintivo e del martelletto tra il Presidente outcoming Giulia Bartolone e il Presidente incoming Simone Pelosi ha dato così inizio il nuovo anno sociale 2022/2023. Il Presidente uscente ha ricordato l’attività svolta nel corso dell’anno sociale concluso e ha ringraziato il proprio Direttivo e tutti i soci per la collaborazione ricevuta.
Il Presidente in carica ha sottolineato che sono tante le attività che hanno visto il Lions Club Roma protagonista già ad inizio anno sociale e sono numerosi gli impegni programmati per i prossimi mesi. I soci hanno brindato ad un’ annata che si spera sia proficua e si svolga in un clima sereno e di amicizia.

I Lions in Piazza per il progetto “100 Piazze contro il diabete”

La prevenzione non si ferma. Prosegue infatti senza sosta l’attività dei Lions con il progetto “100 Piazze contro il Diabete”, approdato a bordo del camper dalla salute in Piazza Santa Emerenziana a Roma.

Sono stati circa 150 i cittadini che domenica sabato 17 settembre, hanno effettuato i test della glicemia, in occasione della giornata di screening a cui il Lions Club Roma ha preso parte insieme a numerosi Lions Club della II Circoscrizione del Distretto Lions 108l.  Con l’aiuto dei volontari, scesi in campo in una operazione di sensibilizzazione contro la patologia del diabete che, se trascurata, può diventare molto pericolosa è stato possibile effettuare anche elettrocardiogrammi, controlli della vista e dell’udito e donare occhiali da vista.
 
Il diabete è in crescente diffusione, è una patologia spesso silente per questo motivo va indagata anche con semplici esami di prevenzione secondaria.
In Italia, secondo l’ISTAT (anno 2020) il diabete è stato diagnosticato nel 5,9%, della popolazione che corrisponde a oltre 3,5 milioni di persone, con un trend in lento aumento negli ultimi anni a cui bisogna necessariamente far fronte.